LUTTO NEL GIORNALISMO ABRUZZESE: SCOMPARSO SEBASTIANO CALELLA

Cordoglio nel giornalismo abruzzese. All’età di 70 anni è scomparso il collega Sebastiano Calella. Docente in pensione e giornalista professionista, nel 1992 aveva lasciato la scuola dopo avere insegnato lettere presso l’Istituto Tecnico “Galiani” di Chieti. Calella è morto nel pomeriggio nell’ospedale teatino dove era ricoverato dai primi di maggio per problemi cardiaci. Da allora nonostante le cure dei medici, le sue condizioni si sono aggravate. Redattore del quotidiano “Il Centro” è poi approdato al quotidiano on line Prima da Noi con cui collaborava attivamente. Politica, cronaca e attualità le tematiche seguite con passione e professionalità con una dedizione particolare verso le vicende legate al mondo della sanità e alle problematiche dell’università D’Annunzio. Calella lascia la moglie e tre figli.
Il SGA si unisce al dolore dei famigliari e di quanti lo hanno apprezzato e conosciuto.

Questa voce è stata pubblicata in news. Contrassegna il permalink.