FNSI: AL VIA NUOVO FONDO SPESE LEGALI

La Giunta Esecutiva della Fnsi ha deciso all’unanimità di abolire il vecchio Fondo antiquerele e sostituirlo con il nuovo Fondo spese legali, elaborato da Daniela Scano, membro di Giunta e della Segreteria politica della Federazione e capocronista della Nuova Sardegna. In estrema sintesi ecco le novità: possibilità di erogare contributi fino a un massimo di 5 mila euro in cinque anni per i giornalisti coinvolti in cause penali o civili e “abbandonati” da aziende fallite o in gravi difficoltà economiche; possibilità di accesso anche per saldare la parcella degli avvocati, e pure in caso di assoluzione e “apertura” a collaboratori e freelance e ai colleghi denunciati dopo il licenziamento o le dimissioni.
Il testo, riportato nel link in basso, introduce altre novità importanti, che vale la pena conoscere.

TESTO IN https://unitasindacalefnsi.wordpress.com/2015/09/19/al-via-il-nuovo-fondo-spese-legali-la-giunta-fnsi-apre-i-contributi-a-piu-giornalisti-querelati-anche-freelance/

Questa voce è stata pubblicata in news. Contrassegna il permalink.