RAZIONALIZZAZIONE DELLE SPESE E NOMINA DEI COORDINATORI DELLE COMMISSIONI SGA

Riunione direttivo Sga

Riunione direttivo Sga

Una ricognizione puntuale delle consulenze esterne affidate in passato per la gestione informatica, primo passo per un progressivo abbattimento dei costi, nomina dei coordinatori delle commissioni previste dallo statuto e affidamento da parte del segretario di deleghe per specifiche materie.

Il direttivo del Sindacato dei Giornalisti Abruzzesi ha iniziato ad attivare tutti i percorsi necessari a ripartire, operativamente, nel più breve tempo possibile.

Giuseppina Manente sarà la responsabile della commissione uffici stampa, Alfredo Primante coordinerà la commissione emittenza radiotelevisiva, Lorenzo Dolce la commissione giornalismo online, Giuseppina De Felice la commissione pari opportunità, finora non costituita. Pierluigi Spiezia sarà il coordinatore di tutte le commissione e l’elemento di raccordo con il Consiglio Direttivo.

Nei prossimi giorni tutti gli iscritti al sindacato riceveranno una comunicazione con cui si chiederà la disponibilità a far parte dei gruppi di lavoro in un’ottica di massima inclusione nell’attività sindacale

Sarà inoltre costituita una commissione paritetica che lavorerà alle necessarie modifiche sullo statuto (dopo i cambiamenti recentemente intervenuti sullo statuto della Fnsi, a cui è necessario adeguarsi) e alla predisposizione di un regolamento applicativo. All’interno della commissione saranno rappresentate, ognuna con due componenti, le tre “anime” che compongono il direttivo: #ControCorrente, Abruzzo Informa e Fare Squadra. I nominativi saranno indicati entro sette giorni.

Il sindacato intende anche impegnarsi nell’ambito della formazione professionale, con delega affidata al componente professionale del direttivo  Roberto Raschiatore e al vicesegretario collaboratore Daniele Astolfi.

Avviato anche il lavoro propedeutico al confronto con la Regione per la legge sull’editoria al palo ormai da anni: il segretario Ezio Cerasi sta raccogliendo le esperienze dei vari territori che poi verranno elaborate da Roberto Mingardi che preparerà per il direttivo un quadro sintetico.

Infine, sono allo studio anche accordi e convenzioni che possano rendere  più conveniente l’iscrizione al sindacato anche dal punto di vista dei servizi, soprattutto per i colleghi più in difficoltà.

Il direttivo ha accolto inoltre, come da statuto, le domande di iscrizione e reiscrizione (ai sensi della delibera del 14 maggio scorso) di 38 colleghi tra professionali e collaboratori.

 

Pescara, 9 giugno 2018

Il segretario
Ezio Cerasi

 

Questa voce è stata pubblicata in Locale, news e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.