“TRA IL DIRE E IL FAKE”, IL GIORNALISMO TRA INTIMIDAZIONI E NOTIZIE MANIPOLATE

Il presidente della Fnsi Giuseppe Giulietti

Il presidente della Fnsi Giuseppe Giulietti

“Tra il dire e il Fake” è il tema del corso di aggiornamento che il Sindacato dei giornalisti abruzzesi ha organizzato in collaborazione con la Fnsi e con l’Ordine regionale dei giornalisti. Nella sala del Consiglio comunale di Pescara, mercoledì prossimo, 24 ottobre alle ore 15,30, saremo insieme per parlare di giornalisti e  giornalismi sotto attacco, tra intimidazioni del potere e dilagare delle notizie false e manipolate.

La risposta è nella libertà e nel rispetto dei doveri deontologici: per questo c’è bisogno di una categoria unita e consapevole, che sappia difendere i propri spazi di autonomia.

Ne parleremo con il presidente della Fnsi Giuseppe Giulietti, con il segretario Sga Ezio Cerasi, componente di Giunta Fnsi, con Mattia Motta, componente di Giunta Fnsi e presidente della Commissione nazionale lavoro autonomo e Stefano Pallotta, presidente regionale OdG.

Per l’occasione sarà presentato un primissimo quadro dell’indagine che la commissione giornalismo on line di Sga sta effettuando sul mondo dell’informazione web in Abruzzo. Uno screening iniziale su una realtà estremamente fluida, che sarà progressivamente aggiornato anche con la collaborazione di quei colleghi che vorranno impegnarsi a partecipare.

L’incontro, patrocinato dal Comune di Pescara, consentirà di acquisire sei crediti deontologici per la formazione professionale continua.

Questa voce è stata pubblicata in Locale e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.