Archivi tag: marina macelloni

INPGI, DALLE MISURE SUI PREPENSIONAMENTI UN ATTACCO ALLA CATEGORIA

La Presidente dell’Inpgi, Marina Macelloni, ha inviato una lettera ai Ministeri vigilanti, Nunzia Catalfo e Roberto Gualtieri, al presidente della Commissione parlamentare di controllo sugli Enti, Sergio Puglia, e alla Corte dei Conti per segnalare le gravi conseguenze sui conti dell’Istituto delle misure … Continua a leggere

Pubblicato in Nazionale | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su INPGI, DALLE MISURE SUI PREPENSIONAMENTI UN ATTACCO ALLA CATEGORIA

APPROVATO L’EMENDAMENTO SALVA INPGI: UN ANNO DI TEMPO PER CAMBIARE

L’Inpgi ha 12 mesi di tempo per valutare, nell’ambito della propria autonomia, nuove misure di contenimento della spesa e di incremento delle entrate senza rischiare la procedura di commissariamento prevista dal decreto 509.

Pubblicato in Nazionale, news | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su APPROVATO L’EMENDAMENTO SALVA INPGI: UN ANNO DI TEMPO PER CAMBIARE

INPGI E CITAZIONI PER DANNI, MACELLONI: “C’E’ UN CONFINE TRA LIBERTA’ DI STAMPA E LIBERTA’ DI DIFFAMARE”

Nel corso del mese di maggio, in esecuzione della delibera del Consiglio di amministrazione n. 49, in data 18 luglio 2017, l’Inpgi ha dato avvio ad una serie di azioni giudiziarie volte a tutelare l’immagine dell’Istituto con riferimento alla vicenda … Continua a leggere

Pubblicato in Nazionale, news | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati su INPGI E CITAZIONI PER DANNI, MACELLONI: “C’E’ UN CONFINE TRA LIBERTA’ DI STAMPA E LIBERTA’ DI DIFFAMARE”

MARINA MACELLONI: “LA SFIDA PER L’INPGI SARA’ TUTELARE IL LAVORO CHE CAMBIA”

Il giornalismo nell’era della tecnologia esaminato nell’intervento della presidente dell’Inpgi Marina Macelloni al convegno Adepp che si è svolto a Bruxelles. Ecco il testo: “C’è un settore industriale, nel mondo e in Italia, fortemente permeato dalla digitalizzazione ma che non … Continua a leggere

Pubblicato in Nazionale, news | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su MARINA MACELLONI: “LA SFIDA PER L’INPGI SARA’ TUTELARE IL LAVORO CHE CAMBIA”